Slide toggle

Tecnologia

moskitofree è efficace, non utilizza pesticidi e non nuoce alla salute.
La nostra rivoluzionaria tecnologia è stata convalidata dall’Istituto Pasteur.
PERCHÉ LE ZANZARE PUNGONO

Il Team John Carlson dell’Università di Yale e Laurence Zwiebel dell’Università di Nashville, hanno dimostrato, che le zanzare sono particolarmente sensibili alle componenti dell’odore umano ovvero dal Co2, l’anidride carbonica liberata dal nostro organismo attraverso la respirazione.

I nostri profumi sono un’altra fonte molto attrattiva per le zanzare, sia quello naturale della nostra pelle, sia quelli artificiali delle case cosmetiche.

Allo stesso tempo, numerosi gruppi di ricercatori hanno evidenziato che le zanzare femmine sono le sole a pungere perchè solo nel sangue riescono a trovare il nutrimento adatto a deporre le uova in modo sano e robusto.

LA NOSTRA TECNOLOGIA ANTI ZANZARA 

Abbiamo sviluppato una soluzione che genera degli ioni negativi che circondano queste particelle odorifere, ovvero l’odore del nostro corpo.

Queste particelle, ricoperte dagli ioni negative, ricadono al suolo e ci rendono così invisibili alle zanzare.

PERCHÉ UTILIZZARE MOSKITOFREE ?

La sua efficacia è stata studiata e convalidata dall’Istituto Pasteur

 La sua tecnologia è stata regolarmente brevettata

 E’una soluzione priva di prodotti chimici o pesticidi (DEET)

 E’una protezione antizanzara priva di rischi per la salute

 Rispetta l’ambiente e gli insetti, essenziali all’ecosistema

PERCHÉ È IMPORTANTE UTILIZZARE UN SISTEMA ANTI ZANZARA EFFICIENTE ?

Se le zanzare in Europa sono principalmente sinonimo di notti insonni e prurito, altre specie tropicali come la zanzara tigre sono portatrici di malattie gravi come il paludismo, l’infezione da virus Zika, la febbre dengue, la chikungunya o la febbre gialla.

Esistono numerose soluzioni repellenti per gli insetti, ma non sono sempre prive di conseguenze per la salute. La maggior parte di queste soluzioni utilizza una molecola repellente, il DEET, il cui studio ha appena dimostrato che nel caso di forte concentrazione, la sua tossicità potenziale è pari a quella dei pesticidi.